SALASSO

“ Che salasso” o “che salassata” sentivo dire dai nonni  quando, comperando qualcosa,  avevano speso più di quanto avessero pensato. Noi, crescendo, abbiamo usato meno questo termine,  ma non ci [...]

RORIDO

Al liceo ero venuta a conoscenza dell’aggettivo riferito non a fiori rugiadosi, ma al sudore moribondo dell’esangue Ermengarda: « Sparsa le trecce morbide /su l’affannoso petto, /lenta le palme, [...]

DRUDO

Nel terzo millennio, due signore in filovia discutevano animatamente, scambiandosi sguardi d’intesa maliziosi. Erano sedute di fronte a me ed era impossibile non sentirle. Dicevano spesso la [...]

DOTE

L’asciugamano di Fiandra  con le frange. Erano quasi d’obbligo nella dote delle spose sei asciugamani bianchi sui quali in traslucido apparivano degli arabeschi sempre  in bianco, le [...]

PRODA

Ricordo una notte di tanti anni fa, quando a Bibbiena ci fu il terremoto. Dal mio lettino vidi le travi di legno sul soffitto che si rincorrevano e la lampadina, attaccata al filo, che faceva il  [...]

pagina 1 di 4